Segnali inquietanti
Bertrand Russel [dal muro]   
 

Mia modestissima impressione: nessun giocatore del Genoa sarebbe in grado di fare qualcosa di analogo a quello che Ronaldo e D. Costa hanno fatto nei due gol; nemmeno Pandev, credo, che forse potrebbe farcela sì, ma solo se gli avversari restassero immobili per due minuti (cosa che solo la difesa genoana garantisce agli avversari nella serie A 2020).
Ciò detto: non è l'esito, che avvilisce, ma il modo.
Quello che ho visto ieri, in tutta onestà, non lo vedevo da tempo: un'inquietante sottomissione, indegna di una squadra che, non dimentichiamolo, gioca pur sempre nella stessa serie degli avversari, per quanto con obiettivi ben diversi (ma qual è il nostro obiettivo? Voi lo sapete? Esiste? Si tratta di un obiettivo sportivo? O commerciale?).
A cosa sia dovuta la pessima recita di ieri io non lo so. So però che 4/5 dei nostri scesi in campo non erano - tecnicamente, agonisticamente, fisicamente e mentalmente - idonei ad una partita di serie A; non contro la Juve, dico, ma contro chiunque.
Spero che in futuro (un futuro prossimo) Nicola, al netto delle sconcertanti parole di ieri (quando si parla in pubblico ed al pubblico, bisogna garantire un minimo di rispetto all'intelligenza di chi ascolta, caro Davide), sia in grado di risparmiarci scempi come quelli di ieri. Perché perdere con la Juve ci sta, ma c'è modo e modo; ed il modo di ieri mi è parso inaccettabile.
Che poi tutto trovi origine nella conduzione societaria, lo sappiamo, e ripeterlo è superfluo. Però è anche vero che quando Cassata fa 40 metri palla al piede per poi sbattere contro un avversario che lo aspettava da fermo, come fa il mio cane quando spinge la palla con il muso e finisce contro l'albero, giocatore ed allenatore dovrebbero porsi qualche domanda.
Né credo si possa ricorrere alla frase fatta "non sono queste le partite in cui fare punti": quando i punti non li fai nelle parte in cui le dovresti fare, è opportuno raccattarne qualcuno anche altrove. Altrimenti, se la matematica non mi inganna, finisci male.
Forza Genoa.