Spal-Genoa 1-1

11' st Petagna (rig), 13' st Sturaro

Commento
di SdG   ser20191125a

Un rigore regalato incredibilmente da Criscito, franando su Missiroli quando il pallone stava già andando sul fondo. Un affondo di Ghiglione che fa un cross liftato per la testa di Sturaro che insacca. Sono i due gol di una partita piena di errori tecnici e di occasioni: 9 Genoa e 6 Spal.

Una partita che il Genoa ha giocato in modo piatto, lento, compassato. Almeno fino ai cambi. Difficile capire se per incapacità di fare, per paura o per prudenza. Di certo Motta ha sorpreso tutti fin dalle convocazioni: a casa Saponara, El Yamiq, Sanabria, Barreca. Rientri di Criscito e Sturaro, subito in campo. Uno provoca il rigore, l'altro pareggia. In panchina Schöne, titolare è Radovanovic. A 4 dietro, con Pinamonti unica punta supportato da Agudelo e Sturaro, a centrocampo Lerager e Cassata. Cleonise preferito a Gumus per sostituire Sturaro.

Pinamonti orfano di Kouamé fatica a sostenere l'attacco. Va meglio nello scambio di prima, ma non sa tenere palla e far salire. Vuole segnare e si appropria di una punizione dal limite che sarebbe di Shöne, ma il danese è in panchina. Ci sarebbe Mimmo, ma la tira lui sulla barriera e ancora sulla respinta colpisce un difensore. Quando entra il recuperato Favilli si nota una certa differenza nel supporto all'azione e nella pericolosità sotto porta.

Il Genoa ha sbagliato tanti gol: ma Berisha si è superato solo sul lob di testa di Lerager. Radu ha fatto il suo: ha quasi parato il rigore, ma nel primo tempo è stato bravo su Sala e prodigioso su punizione di Valdifiori brutta la respinta, ma incredibile la parata di piede su tiro di Reca.



Primo tempo
04' tiro Strefezza la palla picchia su De Francesco ed esce di poco
05' tiri-tera con palla persa ai 30 metri
20' poco Genoa, solo due cross in area di Sturaro e Cassata, i nostri non
20' ... riescono a dare profondità
28' paratona di Radu su tiro di Sala su sviluppo di un corner
33' tiri-tera col brivido su Cassata, Radu esce e salva su pallone vagante
35' Berisha vola e devia su gran lob di testa di Lerager, il cross era di Ghiglione
39' tiro senza pretese di Cassata da 25 metri, parato
43' Pinamonti spreca una Punizione centrale dal limite dell'are
44' Radu respinge male un cross di Valdifiori, ma poi rimedia su botta di Reca,
44' ... respingendo di piede, una paratona

Secondo tempo
02' cross di Ghiglione, pallone che attraversa l'area piccola, Cassata in ritardo
09' Cassata perde palla in area e rischia il rigore,
10' sugli sviluppi Criscito frana su Missiroli che aveva già perso il pallone.
11' trasforma il rigore Petagna, Radu intuisce ma non riesce a evitare il gol
13' Il Genoa pareggia con un cross di Ghiglione e incornata di Sturaro
19' doppia occasione, filtrante di Criscito che Pandev cicca, poi altro cross e
19' ... colpo di testa di Favilli illusione del gol ma il pallone sfiora solo il palo
22' cross Valoti, Zapata non anticipa Petagna che tocca, pallone a fil di palo
31' Cleonise scambia con Favilli a trattenuto in area tira, fuori di poco
33' doppia occasione Cleonise respinto e Agudelo sulla respinta,
33' ... pallone che esce di un palmo
35' cross di Criscito, Favili scoordinato manca l'impatto in tuffo di testa
42' girata di Favilli, Berisha para
45' tiro teso centrale di Cassata
46' punizione, testa di Vicari, Radu blocca sulla linea

Anche oggi brividi dal tiri-tera. Troppi passaggi forzati. Clamorosi due errori di Cassata, quello nel primo tempo viene tamponato da Radu, quello nella ripresa da Giacomelli che valuta bene quando dorme in area, si fa soffiare il pallone e trattiene l'avversario.

Insomma, partita fra due squadre che hanno problemi. Non abbiamo vinto nemmeno oggi. Due vittorie in 13 partite sono un bottino striminzito. In trasferta la vittoria manca da Empoli Genoa, quindi da 10 mesi. Terzultima contro penultima, una partita da non perdere sicuramente, ma anche da vincere perché i punti pesanti sono indispensabili. Urgono tre punti in un colpo solo.


Il gol di Sturaro  


SPAL - GENOA   1 - 1(13 - 25/11/19)
11' st Petagna (rig), 13' st Sturaro
Berisha, Vicari, Felipe, Sala, Strefezza (23' st Igor), Valdifiori (35' st Murgia), Missiroli , Kurtic, Reca, Petagna , Di Francesco (5' st Valoti) [All. Semplici, Thiam, Letica, Salamon, Cannistrà, Mastrilli, Moncini, Floccari, Paloschi, Jankovic]
Radu, Ghiglione , Romero, Zapata, Criscito , Lerager (17' st Pandev), Radovanovic, Cassata, Sturaro (29' st Cleonise), Pinamonti (17' st Favilli), Agudelo [All. Motta, Jandrei, Marchetti, Goldaniga, Ankersen, Biraschi, Jagiello, Gumus, Schone, Pajac]
Arbitro: Giacomelli di Trieste - Corner: 5-4 - Recupero: 1' e 4' - Spett: 12.000